Ricette Sous Vide LAICA:

Gnocchi di castagne e ragù di salsiccia

Presentazione

Un primo piatto fatto in casa dal sapore intenso e rustico che viene dritto dritto dalla cucina contadina. Un ritorno ai sapori di una volta in versione sous vide.

Procedimento

Impostate il dispositivo per cottura Sous Vide LAICA alla temperatura di 63°C per 1 ora e 30 minuti.

Incidete il budello delle salamelle, ricavate la polpa e tagliatela in pezzi.
Tagliate a cubetti le carote, il sedano e la cipolla. Mescolate alla polpa della salamella, aggiungete qualche foglia di salvia, qualche ago di rosmarino e un cucchiaio di aceto balsamico e mettete tutto sotto vuoto.

Quando il segnale del dispositivo Sous Vide LAICA vi indicherà che l’acqua ha raggiunto la temperatura stabilita, immergete in acqua il sacchetto con il ragù di salsiccia e lasciate cuocere fino a che il dispositivo non indicherà che la cottura è ultimata.

Mentre il ragù cuoce preparate gli gnocchi. Setacciate insieme le farine, regolate di sale e unite l’acqua poco per volta, fino a ottenere un composto liscio e compatto. Ricavate dei filoncini e tagliate di gnocchi, se lo desiderate passateli su un rigagnocchi per dar loro un aspetto più classico.

Quando il ragù di salsiccia sarà cotto estraetelo dalla pentola e dal sacchetto. Fate scaldare un paio di cucchiai di olio in un tegame e versatevi tutto il contenuto del sacchetto. Saltate il ragù fino ad asciugare il fondo e sfumate con il vino bianco facendo evaporare l’alcool.

Cuocete gli gnocchi in acqua bollente leggermente salata e saltateli con il ragù. Servite subito.

Buon appetito!