Ricette Sous Vide LAICA:

Quasi vitello tonnato

Presentazione

Dagli anni ‘80 torna un ruggente evergreen, il vitello tonnato. Le versioni classiche non sono univoche, quindi nessuno avrà da ridire se proviamo a farne una eretica, senza maionese e più leggera.
Il magatello di vitello cotto sous vide ha una consistenza e un colore perfetti, che ricordano i fiori delicati di primavera. La salsa è preparata con verdure e yogurt, ma non fa rimpiangere la preparazione classica.

Procedimento

Preparate il magatello: conditelo con il pepe e il rosmarino tritati e mettetelo in busta sottovuoto.

Cuocetelo a 60°C circa per 3 ore. Intanto tagliate a tocchetti anche le verdure, mettetele sottovuoto e cuocetele a 80°C per 30 minuti.

Passato questo tempo, toglietele dalla busta e frullatele insieme al tonno e ai capperi. Unite anche lo yogurt, il cucchiaio di aceto e l’olio a filo, fino ad avere una crema liscia e corposa.
Affettate il vitello sottilmente, a coltello o a macchina. Disponetelo sul piatto e copritelo con la crema e con fettine di cetriolini sott’aceto.

Buon appetito!